Flash
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

Antimafia: accesso in Comune Cassano. "Sono sereno. Ritengo opportuna la nomina della commissione per fugare ogni sospetto". Lo ha detto il sindaco di Cassano allo Jonio, Gianni Papasso, all'atto dell'insediamento della Commissione di accesso antimafia disposta dal Prefetto di COSENZA, Gianfranco Tomao.

La commissione è composta da Vito Turco, Viceprefetto aggiunto in servizio presso la Prefettura di COSENZA; dal capitano Francesco Barone, Comandante della Compagnia dei carabinieri di Corigliano Calabro, e dall'ingegnere Francesco Trecroci, funzionario del Provveditorato interregionale alle Opere Pubbliche Sicilia-Calabria.

"Più volte - ha aggiunto il sindaco di Cassano - nelle sedi competenti, ho invocato la nomina della commissione alla quale, questa mattina all'atto dell'insediamento, ho espresso il mio benvenuto ed il mio augurio di buon lavoro, garantendo totale disponibilità affinché possa espletare il compito nel miglior modo possibile.

Sono convinto di avere fatto pienamente il mio dovere nel rispetto delle leggi del Paese e, quindi, ritengo che sia stata opportuna la nomina della Commissione d'accesso anche per fugare ogni sospetto sulla mia dignità e dirittura morale di uomo e di sindaco e, naturalmente, sull'attività amministrativa".