Flash
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

E' in fiamme, da qualche ora, la collina di colle Pancrazio, a Cosenza, dove sorge il castello svevo. Molte abitazioni sono state evacuate per il denso fumo, ma non ci sarebbero pericoli per la popolazione.

Sul posto diverse squadre dei Vigili del Fuoco e dei vigili urbani, che hanno deviato il traffico locale. Non è la prima volta che la collina è preda delle fiamme. Intanto si apprende che sul grosso rogo di Rose, che arde da diversi giorni, interverranno anche dei mezzi aerei che arriveranno dagli Stati Uniti, per supportare quelli della flotta antincendio nazionale. La situazione, in tutta la provincia, resta difficile.

Il sindaco del piccolo centro di Rose, Mario Bria, stamane, ha rilasciato dichiarazioni molto dure. Il piccolo centro e' asssediato dai roghi da ormai una settimana. "C'e' - ha detto - una regia criminosa per distruggere il patrimonio boschivo calabrese. Mentre ci concentriamo sui nostri incendi, partono altri roghi nei comuni vicini - dice il sindaco - e questo solo per dividere le forze messe in campo.

E' possibile anche che tra i volontari che sono scesi in campo per spegnere gli incendi - dice ancora Bria - ci sia invece qualcuno che poi appicca il fuoco". Di "disegno criminale" ha parlato anche il presidente della Regione, Mario Oliverio.