Economia e politica
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

Mentre il voto del 4 marzo ha decretato la fine del sistema politico tradizionale anche a Casali del Manco, premiando solo il MoVimento 5 stelle, i sistemi di potere locali cercano di riorganizzarsi per spartirsi il nuovo comune.

L'ex sindaco di Casole Bruzio, ormai anche ex Don Chisciotte della Presila, rappresenta l'apoteosi del trasformismo politico: sembra sia alla ricerca di maggioranze ottenute a qualunque "prezzo" e che assorbano con disinvoltura uomini di ogni schieramento, annullando in pratica la dialettica politica, indispensabile in una vera democrazia.

Una vera e propria ammucchiata che scandalizzerebbe chiunque tranne Iazzolino, da sempre avversario del PD e della fusione dei comuni, pronto ad allearsi con tutti gli ex Sindaci piddini che invece, paradossalmente, erano favorevoli al processo di fusione.Stiamo per assistere ad una mera manovra elettorale, con la magra speranza di mettere in diffcoltà gli altri competitor, che sembra essere avallata dai consiglieri regionali, G. Giudiceandrea e C. Guccione, ormai distanti dal "sempre presente leader del PD", Nicola Adamo.

D'altra parte, la corrente Adamiana è invece ben rappresentata dall'ex sindaco di Pedace Nuccio Martire. Anche lui "uomo del rinnovamento" e della triste vicenda dei "furbetti del cartellino".

A noi questi giochi di potere non interessano, non sono gli inciuci per spartirsi incarichi e prebende che porteranno l'acqua nelle case dei cittadini, realizzeranno la raccolta differenziata e si occuperanno di chi con difficoltà riesce a sopravvivere.

Siamo pronti a farci carico delle problematiche del territorio ma serve uno scatto d'orgoglio da parte dei cittadini. L'unico cambiamento possibile è il MoVimento 5 stelle. I cittadini Casalini onesti e liberi da ogni logica clientare sapranno valutare le varie opzioni in campo e sceglieranno anche il 10 giugno l'unica vera alternativa politica.

 

(comunicato stampa Meetup Casali del Manco 5 stelle)