Meetup Cosenza e Oltre - documento programmatico "Cambiare la scuola si può!"

Innovazione e cultura
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

Domani 24 giugno, alle ore 18 in piazza Kennedy di Cosenza, il Meetup Cosenza e Oltre incontrerà i cittadini per presentare il documento programmatico “Cambiare la scuola si può!” e discutere dello stato della scuola nel nostro Paese e delle vie aperte da possibili riforme.

Presenti all’evento Edoardo Martinelli, allievo di don Lorenzo Milani a Barbiana e co-autore della ‘Lettera a una professoressa’, Nicola Morra, portavoce del Movimento 5 Stelle al Senato della Repubblica e Maria Marzana, portavoce del Movimento 5 Stelle alla Camera dei Deputati e componente della VII Commissione Cultura, scienza e istruzione.

Edoardo Martinelli – sempre impegnato in ambito educativo – ha aderito al progetto culturale che ha permesso al “Meetup Cosenza e oltre” di elaborare il documento “Cambiare la scuola si può!”.

Il 20 giugno scorso Papa Francesco si recava a Barbiana, mentre sul blog di Beppe Grillo era pubblicata la lettera di Edoardo Martinelli dal titolo “Se il Papa sale a Barbiana”. In tale lettera si racconta lo stato di isolamento cui la chiesa ha relegato don Milani, il quale ha trovato conforto esclusivamente nei metodi pedagogici da lui stesso coltivati, i quali nel tempo hanno attirato intellettuali, curiosi e politici.

Clamorosamente contraddittoria, per Martinelli, è la condotta di alcuni Ministri e politici, che recatisi a Barbiana con infinite promesse sono stati poi incapaci di inserire nelle proprie riforme della scuola gli elementi metodologici sperimentati da don Milani.

I temi al centro dell’incontro saranno la necessità di rifondare la società partendo dalla scuola, quale organismo necessario alla formazione di cittadini responsabili, critici, consapevoli e quindi liberi e gli aspetti metodologici previsti nel documento programmatico “Cambiare la scuola si può!”.

Il confronto critico in agorà pubblico non può che essere il modo per confrontarsi su questi argomenti.

(comunicato stampa Meetup Cosenza e Oltre)