Territorio
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

«E’ già da un mese che la risonanza magnetica al CNR di Mangone è bloccata e che, pertanto, i cittadini sono costretti a spostarsi oppure a pagare presso strutture private per l’erogazione di un servizio importantissimo. Al solito, per la negligenza di chi dovrebbe garantire -ma che si disinteressa di fatto- la tutela del bene pubblico, il cittadino paga due volte: prima attraverso le tasse, e poi presso qualche struttura privata, viene purtroppo da ipotizzare dei soliti amici degli amici».

Morra deposita un’interrogazione urgente in Senato per far luce sulla questione: «A distanza di oltre un mese dall'interruzione del servizio, i cittadini vogliono delle risposte, chi è responsabile dell’interruzione di questo servizio pubblico deve dare spiegazioni ed, eventualmente, essere sanzionato poiché la manutenzione di queste macchinari è importante per la salute degli operatori, oltre che dei cittadini».

(comunicato stampa Movimento 5 Stelle)